Ragazza muore in montagna, turista disperso tra Italia e Svizzera

546

Si allunga l’elenco delle vittime della montagna, escursionisti coinvolti in incidenti in troppi casi mortali. Una ragazza di 24 anni, romana, ha perso la vita ieri lungo il sentiero tra il rifugio Maria e Franco e il Lissone a Saviore dell’Adamello, nel Bresciano. Era in compagnia del fidanzato quando è scivolata precipitando per diversi metri. Era in corso un forte temporale e l’elisoccorso non è riuscito ad avvicinarsi. L’allarme è stato dato da un altro escursionista. Gli esperti del Soccorso Alpino sono intervenuti poi tra Svizzera e Italia. Un turista tedesco, ospite in un campeggio a Molinazzo di Monteggio, nel Canton Ticino, è disperso da sabato. I suoi abiti sono stati ritrovati nei pressi di un fiume e la principale ipotesi di ricerca è che possa essere stato trascinato dall’acqua. Ieri la Polizia cantonale i Vigili del fuoco e la Rega – Soccorso svizzero hanno ispezionato la zona. Oggi quattro tecnici specialisti di forra del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) hanno bonificato pozze e salti, per ora senza esito. Questa mattina riprendono le ricerche.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.