Gli Eluveitie, il gruppo folk metal svizzero di maggior successo, arrivano in Italia il prossimo sabato 5 agosto all’Area Polifunzionale di Filago (BG) per il Metal For Emergency Festival. Il concerto è ad ingresso gratuito.

Eluveitie, elvetico in gallico, è la band nata nel 2002 come laboratorio di idee del leader Chrigel Glanzmann: nell’idea del cantante, gli Eluveitie avrebbero dovuto sintetizzare il gotic e il death metal con gli antichi temi e le melodie folk. In quindici anni di carriera, la band ha più volte raggiunto risultati importanti che gli hanno permesso di affermarsi come la band metal della Svizzera per eccellenza. Helvetios del 2012 ha segnato uno dei punti più alti per gli Eluveitie con un lunghissimo tour che li ha condotti in Nord America, Europa, America del Sud, Australia e Asia. L’album si è inoltre classificato al terzo posto nella Billboard Heatseekers Chart (USA), al quarto in Svizzera, al sesto posto nella Canada Hard Music e al settimo nella USA Hard Music.

Gli Eluveitie sono Chrigel Glanzmann (voce, mandolino, flauto, whistle, cornamusica, gaita, chitarra, bodhràn), Kay Brem (basso), Rafael Salzmann (chitarra elettrica), Matteo Sisti (cornamusa, flauto), Nicole Ansperger (violino, Alain Ackermann (batteria), Jonas Wolf (chitarra elettrica), Michalina Malisz (ghironda), Fabienne Erni (voce, arpa celtica, mandola). Con l’attuale formazione, gli Eluveitie hanno fatto storia diventando la prima band metal a ricevere i rinomati Swiss Music Awards, l’equivalente svizzero dei Grammy Awards.

ELUVEITIE Sabato 5 Agosto 2017 Filago (BG) – Metal For Emergency Festival, Area Polifunzionale di Filago. Ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteReferendum, esposto del Codacons per l’acquisto di 23 mila tablet
Articolo successivoAggressione sul treno, il controllore si è inventato tutto
Luca Levati
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.