“Questa iniziativa parte da lontano, da dicembre 2013: e’ una novita’, quindi e’ stato necessario un po’ di tempo, ma e’ una novita’ straordinariamente interessante, un progetto strategico con quattro obiettivi,che rappresenta la sintesi di tutte le azioni che la Regione attua per valorizzare le eccellenze del territorio. Anche per questo puo’ essere considerato un modello, che noi mettiamo a disposizione anche delle altre Regioni, come gia’ abbiamo fatto stiamo facendo in altri settori, per esempio nella sanita’”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, questa mattina, alla presentazione del Piano territoriale regionale d’area della Franciacorta, approvato la scorsa settimana all’unanimita’ in Consiglio regionale.

Alla presentazione, a cui hanno preso parte anche gli assessori regionali Viviana Beccalossi (Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo) e Gianni Fava (Agricoltura), sono intervenuti anche Vittorio Moretti, presidente del Consorzio Franciacorta, Maurizio Zanella, componente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Franciacorta e Leonardo Vizza, presidente Terre della Franciacorta.

Il Piano detta alcuni obiettivi, tra cui quelli di orientare lo sviluppo del territorio verso la riduzione del consumo di suolo e la rigenerazione urbana/territoriale; di promuovere l’attrattivita’ paesaggistica e la competitivita’ territoriale; di sostenere un sistema integrato di accessibilita’ e mobilita’ sostenibile e-ha chiosato il presidente-“riassume tutte le iniziative strategiche della Regione Lombardia in diversi settori: agricoltura, energia, territorio, innovazione, cultura e turismo”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.