Grave incendio ieri sera alla Econova in via Senigallia a Bruzzano, alla periferia nord di Milano, un deposito di stoccaggio di rifiuti. Sul posto sono giunti una quindicina di autopompe di vigili del guoco. Dal deposito si è alzata una colonna di fumo visibile da quasi tutta Milano e nelle città limitrofe. L’odore di fumo si avverte a chilometri di distanza, e anche questa mattina. I residenti di una palazzina vicina sono stati evacuati. “Non è la prima volta – scrivesu facebook  l’assessore all’ambiente Marco Granelli – . E’ un impianto di gestione rifiuti autorizzato da Regione Lombardia con il parere contrario del Comune di Milano, motivato dalla vicinanza delle abitazioni e delle scuole, ma purtroppo l’ultima parola è della Regione. Ho sentito subito i tecnici del settore ambiente del Comune di Milano e domattina (oggi ndr) faranno gli accertamenti e sempre domani convocherò un incontro urgente con le autorità competenti per vederci chiaro e per capire come poter evitare cose di questo tipo e soprattutto far rivalutare la possibilità che impianti di questo tipo siano autorizzati vicino alle abitazioni e alle scuole”. Restano da capire le cause del rogo, se acceidentale o doloso.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.