E’ morto questa mattina, a Sesto San Giovanni,  Giovanni Bianchi, leader storico delle Acli, punto di riferimento di generazioni di cattolici impegnati nel sociale e in politica. Dal 1987 al 1994 è stato dirigente e presidente delle Acli, poi è entrato nel  Partito Popolare, nella Margherita e nel Partito Democratico.
“Giovanni oltre, e forse più, che politico è stato però un vero intellettuale, appassionato del pensiero maritainiano, della storia del movimento cattolico e di etica politica, ha speso gli ultimi anni della sua vita tentando di mantenere alto l’impegno formativo nei confronti dei più giovani e di rivitalizzare i temi fondamentali del cattolicesimo democratico” ricorda Fabio Pizzul consigliere regionale del Pd.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.