Prima ha sparato al suo superiore quindi ha rivoltò l’arma verso di se e si è tolto la vita. E’ successo nel pomeriggio negli uffici del Comune di San Donato Milanese, tra due agenti della polizia locale. Verso le 15 l’ agente Massimo Schipa, 52 anni, è entrato nell’ufficio di via Cesare Battisti facendo fuoco contro Massimo Iussa 49 anni vicecomandante residente a Lodi colpendolo al petto. L’ufficiale, è stato trasportato in condizioni gravissime al Policlinico di Milano ma è deceduto poco dopo. Schipa, originario della provincia di Lecce, dopo aver fatto fuoco contro il superiore si è sparato alla testa, anche lui è morto poco dopo il ricovero in ospedale. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri all’origine della sparatoria ci sarebbe stata una lite per motivi di lavoro.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.