Campionessa europea, per la seconda volta consecutiva. A Tbilisi Arianna Errigo non delude e al primo dei due appuntamenti importanti della stagione risponde presente. La fiorettista di Muggiò, cresciuta nella Comense Scherma e attualmente di base a Frascati dove è allenata dal fidanzato Luca Simoncelli, si impone 15-14 in una finale tiratissima e spettacolare contro la russa Inna Deriglazova, campionessa olimpica di Rio 2016, e lo fa al termine di una giornata complicata dalla febbre che l’aveva colta alla vigilia della gara e da una serie di assalti decisamente complicati nonostante un girone superato brillantemente con 5 vittorie su 5 assalti.

Tbilisi, 13 June 2017
EUROPEAN CHAMPIONSHIPS II DAY
In the pictures: ERRIGO Arianna Photo Augusto Bizzi

Dopo aver sconfitto la greca Aikaterini-Maria Kontochristopoulou, la Errigo si è infatti trovata davanti la russa Adelina Zagidullina, superata 15-13 in rimonta. Tra quarti e semifinale, invece, ha incrociato due francesi: prima Pauline Ranvier, sconfitta 15-10, poi Ysaora Thibus, superata con un 15-9. Sul podio, con Arianna Errigo, anche Alice Volpi, sconfitta in semifinale dalla Deriglazova per 15-9. Argento per Paolo Pizzo nella prova di spada maschile.

Il 16 giugno la Errigo tornerà in pedana con la stessa Volpi, Martina Batini e Camilla Mancini per la prova a squadre, con le Azzurre che partono da numero 1 del ranking mondiali e forti di un percorso immacolato in Coppa del Mondo, fatto di 5 vittorie in altrettante tappe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.