Un gesto fortemente razzista. Qualcuno ha lanciato una testa di maiale verso il tendone dove pregano i musulmani per il Ramadan. E’ successo a Treviglio, nella bergamasca. Come riporta l’Eco di Bergamo, il gesto provocatorio è avvenuto mercoledì sera in via Aldo Moro, dove in un parcheggio pubblico è allestito il tendone, con  autorizzazione comunale.  Un automobilista ha gettato dal finestrino la testa di maiale e poi è fuggito.

“Del maiale non si butta via niente recita un noto detto,  proprio niente, appunto, neanche la testa. Forse chi ha compiuto il gesto pensa che il maiale per un musulmano sia come l’aglio per un vampiro, si sbaglia. Detto ciò, la testa verrà venduta e il ricavato andrà nelle casse della moschea” ha scritto sui social, in modo ironico, uno dei musulmani che frequentano il luogo di preghiera.

 

Foto dall’Eco di Bergamo

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.