Momenti di paura a Lissone, in Brianza, la scorsa notte. Un uomo di 55 anni e la madre di 80 sono stati svegliati da una banda di ladri entrata nella loro abitazione, in via via San Giovanni Bosco 24. I malviventi  hanno approfittato di una finestra aperta per il caldo e sono entrati in casa. Avevano il volto incappucciato. Hanno trovato il proprietario che dormiva sul divano in soggiorno e gli hanno tappato la bocca con violenza. Poi hanno immobilizzato l’anziana che dormiva in camera. Hanno quindi cercato soldi e preziosi, ma hanno trovato solo 200 euro e alcuni gioielli. Arraffato il bottino , sono scappati a bordo di un’auto a tutta velocità. I vicini di casa che hanno sentito il trambusto hanno avvertito i carabinieri. Madre e figlio sono stati portati in ospedale: lui ha rimediato delle lesioni alla bocca. Lei invece non ha avuto ferite, ma solo un grande spavento. Sul caso indagano i carabinieri di Desio. I ladri dovrebbero essere stranieri, forse slavi o romeni.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.