Otto milioni in viaggio per il ponte

620

Secondo le stime di Federturismo sono circa 8 milioni gli italiani che approfittano del lungo fine settimana del 2 giugno per godersi un po’ di riposo, in aumento del 2% rispetto allo scorso anno. La permanenza media fuori casa è di un giorno e la spesa pro capite di circa 200 euro. La maggioranza degli italiani, l’88% circa, sceglierà le località di mare e le città d’arte. La casa di parenti e amici rimarrà la prima scelta, seguita dalle strutture alberghiere che registreranno un incremento di presenze dell’1% rispetto allo stesso periodo del 2016. Secondo il Codacons sarà però un ponte all’insegna dei rincari. Gli incrementi più alti – spiega il Codacons – si registrano nel comparto dei trasporti, con le tariffe che sfiorano il +4% rispetto allo scorso anno. Si spenderà poi l’1,9% in più per dormire fuori casa; mangiare al ristorante comporterà una maggiore spesa del 2%, mentre per i divertimenti le tariffe salgono mediamente del +0,7%. Per gli alimentari si spende oggi il +2% in più rispetto allo scorso anno, mentre fare il pieno di benzina all’automobile comporterà un aggravio di spesa del +3,5% a causa dei rincari dei listini.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.