“Il 20 maggio siete voi. 100.000 e passa Grazie: cittadini, associazioni, enti locali, Comunità, Scuole, Consolati. Tutti insieme abbiamo costruito una giornata storica” . Gli organizzatori della manifestazione antirazzista di ieri a Milano ringraziano così tutti i partecipanti. Centomila persone hanno sfilato per le vie della città, a testimoniare una Milano che accoglie e che non esclude.  Il corteo partito da Porta Venezia si è concluso  in piazza del Cannone.
“Oggi diciamo che non torniamo indietro. Non costruiremo con i mattoni dell’intolleranza nuovi muri e divisioni”, ha detto il presidente del Senato Piero Grasso.

Ci sono state contestazioni dei centri sociali contro le politiche del governo sull’immigrazione, dopo  il maxi blitz in stazione Centrale del 2 maggio. Nel mirino della protesta del centro sociale Il Cantiere  anche l’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza.

“Meglio le contestazioni che annullare la manifestazione, come qualcuno ha chiesto” ha detto il sindaco Beppe Sala.  “C’è tantissima gente – dice Sala – come si fa a pretendere che tutti la vedano allo stesso modo? Sono contento perché vivo in una grande città con tante contraddizioni, io però sono qui per testimoniare da sindaco di Milano e da cittadino il senso di questa mia presenza”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.