Home News Decine di migliaia a Milano per Insieme senza Muri

Decine di migliaia a Milano per Insieme senza Muri

“Andiamo oltre” l’episodio avvenuto alla Stazione centrale “e collaboriamo con questore e prefetto. Fuori dalla stazione ci sarà più controllo, controllo serrato e costante”, ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, partecipando alla marcia.

“Oggi, assieme a cittadini, amministratori, parlamentari, consiglieri e a chi si ha combattuto tante battaglie di civiltà, come Emma Bonino, abbiamo marciato per ribadire che il modello da portare avanti è quello dell’accoglienza coniugata alla capacità di garantire diritti e sicurezza, per chi accoglie e per chi viene accolto. Peccato per i pochissimi che hanno voluto negare che questi due principi devono e possono viaggiare assieme. Oggi la nostra città ha dato una grande prova di responsabilità e coraggio: anime, storie e culture diverse, tutti uniti, tutti insieme, per dire no a chi costruisce muri sulla paura”. Così ha commentato il segretario metropolitano, Pietro Bussolati, la marcia “20 maggio senza Muri”.

Commenti FB
Articolo precedenteMigranti, contestazioni al Pd
Articolo successivo20 maggio, in centomila alla marcia antirazzista
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version