Si è concluso con l’accompagnamento di 52 stranieri in Questura per i controlli amministrativi il maxi blitz della Polizia ieri pomeriggio davanti alla stazione centrale di Milano. Lo comunica la Questura in una nota. Non risulta nessuna denuncia. Alcuni dei cittadini stranieri controllati e accompagnati in Questura hanno scoperto di essere destinatari della notifica della decisione positiva da parte della Commissione per la concessione del permesso di soggiorno per motivi umanitari.

L’operazione, con 300 poliziotti in campo, è scattata dieci giorni dopo l’aggressione ai militari dell’operazione Strade Sicure e ai carabinieri , da parte di alcuni migranti. Ieri i controlli a tappeto con gli agenti che hanno circondato la piazza, la polizia a cavallo, le unità cinofile, un elicottero. Chiusi e poi presidiati i varchi di accesso alla Stazione e alla metropolitana (ma senza nessuna interruzione del servizio). Alle operazioni hanno assistito decine di passanti,pendolari e viaggiatori.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.