La festa dei libri non si terrà solo in Fiera a “Tempo di Libri” dal 19 al 23 aprile, ma  si trasferirà in città (e non solo), con modalità e linguaggi diversi, attraverso musica, mostre, cibo, spettacoli, giochi, cocktail letterari, reading e maratone di lettura.

Dopo l’orario di chiusura sarà infatti Fuori Tempo di Libri, grazie alla collaborazione con il Comune di Milano: oltre 100 appuntamenti animeranno decine di luoghi a Milano e dintorni, consentendo ai visitatori e agli abitanti di scoprire nuovi modi per vivere la manifestazione e per celebrare la propria passione per i libri e la lettura.

Fra le tantissime occasioni di approfondimento: l’incontro tra la scrittrice Fleur Jaeggy e Chiara Valerio il 19 aprile al Centro Svizzero,  la cena  di beneficenza con La Pina in programma il 18 aprile da Wicky’s come anteprima del Fuori Tempo di Libri, o le altre all’Osteria del Treno con Andrea Vitali, Clara Sánchez, Alessia Gazzola, e quella con Wulf Dorn al Peck Italian Bar.
Non mancheranno le feste, come (Secondo) Tempo, alla libreria Feltrinelli di piazza Piemonte il 20 aprile, o quella per Typee (il 20 aprile all’East River), la nuova comunità di scrittura e lettura inaugurata dalla Scuola Belleville. O anche (sempre il 20 aprile), Milano da Bere – Il cocktail party di Studio per Tempo di Libri allo storico Bar Basso, in collaborazione con Rivista Studio.

Molto stretta anche la collaborazione con RadioCity, in programma da venerdì 21 a domenica 23 aprile nell’UniCredit Pavilion (in piazza Gae Aulenti, con strutture realizzate grazie al contributo di Fiera Milano).

a mappa del Fuori Fiera si arricchirà anche con gli eventi che coinvolgeranno il Civico Planetario Ulrico Hoepli ai Giardini Pubblici Indro Montanelli e grazie all’apertura serale straordinaria di librerie, associazioni, musei e biblioteche.

E dal momento che Tempo di Libri sarà all’insegna della primavera, perché non sfruttare la bicicletta per diffondere la lettura? Ci penserà Book in bike, un progetto promosso dall’Associazione “Quelli che il 2000” con gli studenti in alternanza scuola-lavoro presso la CISL di Milano, in collaborazione con il Comune di Milano – Area Biblioteche. I ragazzi provvederanno alla consegna di libri a chi ha difficoltà a recarsi in biblioteca e raccoglieranno video testimonianze di opinioni, recensioni e letture ad alta voce (bookinbike@mail.it).

 

Gli appassionati di letteratura crime e noir non potranno perdere Il giallo a Milano (come e perché Holmes, Maigret e De Vincenzi si trovano a Brera): una mostra documentale alla Biblioteca Nazionale Braidense dal 20 aprile. Al Fuori Tempo di Libri È tempo di Librai: durante i giorni della Fiera, alcuni autori si caleranno nel ruolo di librai alla Libreria Popolare di via Tadino il 20 aprile (Alessandro Barbaglia e Paola Calvetti), alla Libreria dello spettacolo rispettivamente il 20 e il 22 aprile (Davide Steccanella e Mirko Zilahy), alla Libri sotto casa c/o Portineria 14 il 20 aprile (Deborah Simeone), grazie alla collaborazione con le LIM – Librerie Indipendenti Milano. Partecipano a È tempo di Librai anche i Mondadori Store, che organizzano anche diversi appuntamenti in alcune sedi (Fuori dal tempo (di libri): conversazioni d’autore e Aperitivo con l’autore): coinvolte  le librerie Rizzoli Galleria, Mondadori Megastore – Milano Duomo, Mondadori Megastore – Multicenter Marghera e Mondadori Megastore di via S. Pietro all’Orto (tra i partecipanti, Paola Calvetti, Antonio Dikele Distefano, Marco Malvaldi, Nada, Roberto Perrone e Marcello Simoni; aggiornamenti su www.eventi.mondadoristore.it). Il 20 aprile alla Libreria Internazionale Hoepli l’incontro con Enrica Battifoglia e Giovanni Caprara. Il 21 aprile alla Libreria delle donne il dialogo Enciclopedia delle donne. Educazione sessuale con Luisa Muraro e Valeria Parrella, a partire dal libro di quest’ultima. Alla Corraini in Piccolo il 19 aprile Jean Talon, Valter Rosa e Giulia Morelli presentano Mi richordo ancora di Pietro Ghizzardi, mentre alla 121+ Libreria Extemporanea il 20 aprile incontro con Dario Scodeller sul suo Design spontaneo.

L’effetto di Tempo di Libri si eserciterà anche sui mezzi di trasporto, grazie alle agevolazioni economiche offerte da Trenord, ATM e Trenitalia per chi ha il biglietto della Fiera. In occasione di Tempo di Libri, Milano Linate e Milano Malpensa diventeranno i primi aeroporti italiani a ospitare il BookCrossing, in collaborazione con l’AIE, presso i gate e le aree di ritiro bagagli. L’attività sarà inaugurata mercoledì 12 aprile alle 11 presso la postazione di BookCrossing nell’area arrivi dell’aeroporto di Milano Linate, alla presenza di Pietro Modiano, presidente di SEA, Filippo Del Corno, assessore alla Cultura del Comune di Milano e Federico Motta, presidente dell’AIE.

Tempo di Libri è su Internet all’indirizzo www.tempodilibri.it, su Facebook (@TempodiLibriMilano), Twitter (@TempodiLibri) e Instagram (@tempodilibri). Per ricevere via e-mail tutti gli aggiornamenti, le novità, le informazioni e le iniziative speciali legate alla Fiera e al mondo dell’editoria, della lettura e dei libri è possibile iscriversi alla newsletter Tempo di Libri su www.tempodilibri.it.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.