Questa mattina, 6 aprile, è stata inaugurata la terza edizione della Fiera dei Mestieri. Sul Sentierone di Bergamo, nel centro di città bassa, anche quest’anno i centri di formazione e le scuole professionali del territorio insieme ai veterani artigiani si mettono in vetrina dimostrando il proprio saper fare.

Al taglio del nastro hanno partecipato il presidente della Provincia Matteo Rossi, il direttore di Confartigianato Bergamo Stefano Maroni, la dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale Patrizia Graziani e per la Diocesi Don Cristiano Re.

Con il solito entusiasmo dei ragazzi, insegnati, maestri artigiani e del numeroso pubblico che è accorso al taglio del nastro si è quindi aperta questa edizione che nei prossimi cinque giorni promette divertimento e interessanti novità per quanti vorranno visitare stand e laboratori allestiti.

1.200 sono i ragazzi che torneranno negli stand, secondo la propria area di specializzazione, 29 le istituzioni formative bergamasche accreditate coinvolte nell’attività della Fiera e 7 le istituzioni scolastiche, 68 i ragazzi che si troveranno negli stand in alternanza scuola lavoro, novità di quest’anno 40 gli eventi suddivisi nei cinque giorni, tutti costruiti e proposti dagli stessi ragazzi oltre a seminari e momenti di di riflessione e approfondimento sui temi del lavoro e del futuro delle professioni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.