Per sei mesi, la Svizzera chiude ogni notte dalle 23 alle 5 tre valichi minori al confine con l’Italia: due in provincia di Como (Pedrinate-Colverde e Novazzano-Ronago) e uno in provincia di Varese (Ponte Cremenaga). Il provvedimento approvato da Berna era stato chiesto dalla Lega dei Ticinesi per “combattere la criminalità frontaliera” che entrerebbe in Svizzera dall’Italia

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.