Brescia, maxi evasione in ditta di materiali ferrosi

751

La Guardia di Finanza di Brescia ha scoperto una maxi evasione fiscale di una società attiva nel recupero e riciclaggio di materiali ferrosi. Secondo le Fiamme Gialle la ditta ha evaso l’Ires per oltre 1.800.000 euro, l’Iva per più di 1.300.000 euro e l’Irap per altri 250.000. Per sfuggire al fisco la società usava fatture false emesse da altre due società. Tra il 2008 e il 2011 il responsabile dell’attività aveva inserito nella contabilità documenti fiscali per oltre 6.600.000 euro al fine di ottenere indebite detrazioni di imposta. Il legale rappresentante della società è stato denunciato per “dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti”.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.