Un ragazzino di 12 anni di Roma è stato investito sulla pista Preimont di Bormio (Sondrio), a quota 2200 metri, da un giovane sciatore che scendeva lungo il pendio a forte velocità. Il ragazzo è stato subito soccorso dagli agenti della Polizia di Stato della questura di Sondrio, in servizio di prevenzione sulle piste della località turistica dell’Alta Valtellina e il responsabile, individuato poco dopo in un giovane di nazionalità ceca, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Sondrio, mentre la società Sib che gestisce gli impianti di risalita gli ha immediatamente ritirato lo skipass in conseguenza della sua imprudente condotta. Il baby-sciatore, nell’incidente, ha riportato un trauma cranico e una commozione cerebrale, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. E’ stato portato all’ospedale di Sondrio.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.