Sorelline azzannate da pittbull ancora in prognosi riservata

841

Sono ancora in prognosi riservata le due sorelline di 4 e 5 anni azzannate da due cani pittbull,venerdì scorso, in una villetta di Olgiate Olona (Va). La più grave è la bimba di 5 anni, già sottoposta a un lungo intervento. Per lei i medici del San Gerardo di Monza stanno valutando altre operazioni per ridurre le cicatrici. “Il decorso post operatorio è regolare per entrambe le bambine, tutte e due necessitano di medicazioni ha dichiarato il professor Alberto Bozzetti, Direttore dell’Unità operativa di Chirurgia Maxillo Facciale – entrambe hanno ripreso l’alimentazione, al momento non ci sono segni di infezione ma la prognosi resta ancora riservata”.

Commenti FB