Sorelline azzannate da pittbull ancora in prognosi riservata

831

Sono ancora in prognosi riservata le due sorelline di 4 e 5 anni azzannate da due cani pittbull,venerdì scorso, in una villetta di Olgiate Olona (Va). La più grave è la bimba di 5 anni, già sottoposta a un lungo intervento. Per lei i medici del San Gerardo di Monza stanno valutando altre operazioni per ridurre le cicatrici. “Il decorso post operatorio è regolare per entrambe le bambine, tutte e due necessitano di medicazioni ha dichiarato il professor Alberto Bozzetti, Direttore dell’Unità operativa di Chirurgia Maxillo Facciale – entrambe hanno ripreso l’alimentazione, al momento non ci sono segni di infezione ma la prognosi resta ancora riservata”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.