Migliora la bimba azzannata dal pittbull

640

Migliorano le condizioni della più grave delle due bimbe aggredite venerdì pomeriggio da due pittbull a Olgiate Olona, in provincia di Varese. Poco fa è stato diffuso l’ultimo bollettino medico. La bambina di 5 anni che domenica alle 12 è stata trasferita dalla Terapia Insensiva Neurochirurgica all’Unità operativa di Chirurgia Maxillo Facciale del San Gerardo di Monza “è sfebbrata e si alimenta regolarmente”. “Non ci sono complicanze in atto – dice il prof. Alberto Bozzetti, Direttore dell’Unità operativa e Cattedra di Chirurgia Maxillo Facciale del San Gerardo – siamo soddisfatti perché il decorso post operatorio procede regolarmente e al momento senza particolari problemi. Bisognerà aspettare ancora qualche giorno per scongiurare possibili complicanze infettive correlate alla natura del trauma. Le ferite da morsi di animali sono da considerarsi ad alto rischio di infezione. La prognosi resta riservata”.

Commenti FB