Milano, nuovi tempi di attesa dei mezzi

735

Aumentano i tempi di attesa per metropolitane e mezzi di superficie nei giorni festivi e negli orari non di punta dei feriali. Un modo, secondo l’amministrazione, per aumentare l’offerta di mezzi nelle perifierie. In dettaglio, dal 20 febbraio la domenica ci sarà l’aumento di due minuti dei tempi di attesa di 20 linee di autobus e 17 linee di tram. Si passerà dagli attuali 15 minuti di attesa alla mattina a 17, mentre al pomeriggio si aspetterà l’autobus per 15 minuti invece di 10. Dal 18 febbraio le modifiche interesseranno anche le metropolitane: per le prime tre linee l’orario di punta nei giorni feriali finirà alle 9,15 anziché alle 9,30, aumentando di due minuti la distanza tra i treni che, in questi 15 minuti, passerà da 2 a 4 minuti. La M1 nelle sere feriali anticipa l’orario notturno alle 21,45 anziché alle 22,30 aumentando di due minuti la distanza tra un treno e l’altro. La domenica, invece, sulla rossa la distanza fra i treni aumenterà di due minuti dopo le 9. Per quanto riguarda la M3, invece, aumenta di 15 secondi la distanza tra i treni nei giorni feriali negli orari di morbida (passando da 4 minuti e 45 secondi a 5 minuti) e di 30 secondi il sabato e la domenica pomeriggio. A fronte di questi cambiamenti, le risorse risparmiate verranno usate per potenziare 18 linee (14, 35, 45, 46, 47, 50, 58, 63, 64, 70, 71, 73, 75, 77, 80, 82, 86, 87) che interessano 35 quartieri e tutti e 9 municipi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.