“L’infermiera killer ha ucciso anche madre e suocero”

619

Laura Taroni, l’infermiera dell’ospedale di Saronno arrestata con l’accusa di avere ucciso il marito in concorso con l’amante, il medico anestesista Leonardo Cazzaniga, da ieri è formalmente accusata anche dell’omicidio della madre, Maria Rita Clerici, di Moltrasio e del suocero Luciano Guerra. Lo ha comunicato il Procuratore della Repubblica di Busto Arsizio, Gianluigi Fontana. La donna avrebbe somministrato alla madre e al suocero dosi eccessive di farmaci con il preciso scopo di farli fuori. Anche a Cazzaniga sono contestati i reati di omicidio e, come noto, si indaga anche su diverse morti sospette in corsia. Le nuove accuse per l’infermiera di Lomazzo non sorprendono la difesa della donna: “Ce lo aspettavamo” ha detto l’avvocato che l’assiste, Monica Alberti.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.