The Offspring tornano in Italia per tre appuntamenti all’interno di un tour europeo che li vede protagonisti in alcuni dei maggiori festival.
Dopo
l’enorme successo della scorsa estate a Milano e Rimini torna una delle band di maggior richiamo per tutti gli amanti del punk-rock; l’anno scorso infatti si è registrato un sold-out clamoroso all’appuntamento di Rimini e numeri da capogiro su un palco importante come quello del Market Sound di Milano.
E proprio come lo scorso anno The Offspring avranno degli ospiti d’eccezione che condivideranno il palco con loro in tutte e tre le date.
Sveliamo qui il primo ospite che suonerà nella data di
Roma: è con grande piacere che confermiamo la presenza di Pennywise, una bomba energetica capace di travolgere le masse con la loro formidabile presenza scenica e l’incredibile feeling con i fans.

The Offspring + guests

27.07.2017 Barolo (CN)
Collisioni Agrirock Festival

Ingresso 27,00 + d.d.p
Ingresso cassa 31,00 €
Prevendite online disponibili a partire da venerdì 03 febbraio alle ore 11.00 sui circuiti di vendita Ticketone, PiemonteTicket e CiaoTickets.

02.08.2017 Roma
Postepay Sound Rock In Roma | Ippodromo delle Capannelle

Guest: PENNYWISE
Ingresso 30,00 € + d.d.p
Ingresso in cassa 35,00 €
Prevendite online disponibili dalle ore 11.00 di venerdì 03 febbraio sui circuiti Ticketone e Postepaysound.it.
Disponibili dalle ore 10.00 di lunedì 06 febbraio nei punti vendita Ticketone e presso i circuiti di prevenditale Box Office Lazio, BookingShow e Etes.

04.08.2107 Lignano Sabbiadoro (UD)
Sunset Festival

Biglietto Prato Gold 40,00 € + d.d.p.
Biglietto Prato 35,00 € + d.d.p
Tribuna numerata 45,00 + d.d.p.
Prevendite online disponibili a partire da venerdì 03 febbraio alle ore 11.00 sul circuito di vendita Ticketone.

Commenti FB
Articolo precedenteSpreco alimentare, a Cremona evento post Expo
Articolo successivoArrestato il Procuratore capo di Aosta
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.