Milano punta a diventare sede dell’Agenzia del Farmaco, dopo Brexit. Il 3 febbraio a Palazzo Chigi “si riunirà la prima cabina di regia sulla candidatura di Milano a ospitare la sede dell’Ema, l’Agenzia europea del farmaco” che dopo la Brexit lascerà la Londra. Lo ha spiegato il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, al termine del vertice che si è tenuto in prefettura a Milano. Alla cabina di regia parteciperanno “tutti i ministeri coinvolti e tutte le amministrazioni fondamentali dello Stato, insieme a Comune di Milano e Regione Lombardia”. ha aggiunto. Secondo il ministro “non è ancora chiaro” quando la Ue valuterà le candidature delle città che si sono candidate ad ospitare l’agenzia, “ma è chiaro che noi dobbiamo attrezzarci rapidamente con un dossier robusto”. “Sarà una scelta di primo livello in ambito politico, immagino ne parleranno i capi di Stato e di governo – ha concluso -, dobbiamo fare bene le nostre mosse perché abbiamo tutti gli elementi per rappresentare Milano come una città di primissimo livello da questo punto di vista, si sta facendo questo lavoro”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.