Ti serve un cappotto? Prendilo! Non usi più la giacca? Attaccala all’attaccapanni in piazza. A Monza c’è chi ha ideato una sorta di “scambio cappotti”, per aiutare chi ne ha bisogno. L’idea è dell’associazione Salvagente. La prima attività commerciale che ha aderito è la  libreria Duomo di Piazza Carrobiolo . Davanti al negozio e’ stato messo un attaccapanni con dei cappotti. Chi ha freddo può prenderne uno, chi vuole donare può lasciarlo. L’attaccapanni è sempre disponibile, giorno e notte. Il progetto avviato pochi giorni fa ha già avuto successo: lo scambio di cappotti funziona. C’è chi li prende, c’è chi li dona. “Speriamo di portare questa iniziativa anche in altre città” dice Mirko Damasco presidente di Salvagente

Commenti FB
Articolo precedenteBikesharing da record
Articolo successivoIl Cardinale Scola in sinagoga
Fin da piccola, volevo fare la giornalista. Sono laureata in lettere moderne e dopo una breve e intensa esperienza a Telenova, sono arrivata a Radio Lombardia, ormai un bel po’ di anni fa. Nel frattempo, sono diventata giornalista professionista. Collaboro con il giornale locale “Il Cittadino di Monza e della Brianza”. Amo leggere e viaggiare per conoscere culture e tradizioni diverse. E mi piace raccontare tutto quello che accade intorno a me. La mia passione è lo yoga… lo pratico anche alle 5 del mattino, prima di arrivare in redazione per la rassegna stampa quotidiana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.