La fotografia come diario personale al nuovo Osservatorio Prada

642

Da www.artslife.com – Si chiama Osservatorio, e sarà dedicato esclusivamente alla fotografia e ai linguaggi visivi, il nuovo spazio museale inaugurato da Fondazione Prada il 21 dicembre 2016 nella Galleria Vittorio Emanuele II di Milano.

La location è sobria ed elegante, dislocata su due livelli per un totale di 800 m2, e si presenta come un ampio corridoio in cui un lato è interamente dedicato all’allestimento delle mostre, pensato come un unico murale continuo. Frontalmente invece, grandi vetrate si affacciano sulla struttura ferrea della gigantesca cupola ottagonale progettata da Giuseppe Mengoni, lasciando intravedere suggestivi scorci del panorama architettonico milanese.

L’anima versatile di Osservatorio Prada emerge fin dalla scelta del nome, pensato per designare in primis un sito espositivo ma soprattutto, sulla scia dell’attività già avviata dalla Fondazione di Largo Isarco, un laboratorio di ricerca e indagine sul ruolo della fotografia e sulle implicazioni culturali e sociali del medium nelle diverse società odierne.

Continua a leggere qui: http://www.artslife.com/2017/01/04/osservatorio-prada-give-me-yesterday-galleria-ottagono-fotografia-come-diario-personale/

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.