Milano, sequestrati 400mila giocattoli pericolosi

654

La Polizia Locale di Milano ha sequestrato oltre 400 mila giocattoli contraffatti per un valore di circa 1 milione e mezzo di euro. I giochi sono stati scoperti in un magazzino nella zona di via Stephenson, zona nord ovest della città, ma l’indagine era partita da via Sarpi, il quartiere cinese del capoluogo lombardo. Da un controllo era stato scoperto che un negozio in zona Sarpi aveva messo in vendita merce pericolosa. Nel magazzino sono stati ritrovati centinaia di scatoloni con giocattoli contraffatti e pericolosi per la salute. I prodotti non avevano documentazione fiscale né l’etichettatura indicante il fabbricante o ogni altra informazione utile ad identificare il prodotto e molti sono risultati inseriti nel sistema di allerta consumatori ‘Rapex’, una piattaforma delle polizie europee dove vengono segnalati giocattoli, cosmetici, elettrodomestici che presentano rischi per la salute e per la sicurezza. Tra i giocattoli più pericolosi sequestrati dalla Polizia Locale ci sono puntatori laser dannosi per la vista, palline che contengono liquidi infiammabili o nocivi, peluches che si scaldano e poi possono provocare scariche elettriche e bastoni per selfie con alto contenuto di paraffina. Il titolare del negozio, un  cinese, è stato denunciato a piede libero.sequestro-botti-1

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.