Speciale Natale al Museo Scienza e Tecnologia

740

Da lunedì 26 a sabato 31 dicembre e da lunedì 2 a domenica 8 gennaio il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia sarà aperto tutti i giorni con orario festivo e una grande offerta di attività per adulti e bambini.
Nella Tinkering Zone, adulti e bambini a partire da 8 anni potranno giocare con la luce, disegnando scie luminose in una stanza buia, costruendo giochi di luce in una scatola per raccontare storie natalizie, creando biglietti di auguri che si illuminano.

I più piccoli (da 4 anni) potranno scoprire e conoscere come si allena un astronauta o come si lancia un missile, con una visita loro dedicata Con il naso all’insù nell’area Spazio. Nell’i.lab Area dei Piccoli i bambini a partire da 3 anni potranno cimentarsi nella costruzione di meccanismi musicali e nella realizzazione di un foglio di carta riciclata oppure potranno far danzare api robot scoprendo i segreti della programmazione e, con l’antico gioco del Tangram, si divertiranno a disegnare e a giocare con figure geometriche colorate. Nell’i.lab Bolle di sapone potranno scoprire le infinite forme delle lamine saponose.

Altre attività interattive per bambini più grandi (da 7 anni) e adulti saranno proposte a rotazione neglii.lab Alimentazione, Biotecnologie, Chimica, Energia e Ambiente, Genetica, Leonardo, Materiali.

Nel biglietto d’ingresso al Museo è inoltre compresa la visita alla mostra I mondi di Primo Levi. Una strenua chiarezza, che percorre la pluralità di esperienze e di interessi che hanno caratterizzato la vita e l’opera dello scrittore torinese.

Martedì 27, mercoledì 28, giovedì 29 dicembre, martedì 3, mercoledì 4 e giovedì 5 gennaio inoltre i bambini da 6 a 10 anni potranno partecipare ai CAMPUS GIORNALIERItrascorrendo “Una giornata al Museo” senza i genitori, tra visite animate e attività nei laboratori interattivi. Potranno scegliere di sperimentare tutti i segreti delle bolle di sapone, conoscere i mezzi di trasporto, realizzare il proprio kit per scrivere come Leonardo da Vinci e scoprire in una caccia al tesoro gli oggetti più significativi del Museo (www.museoscienza.org/attivita/giornata-al-museo/).

PROGRAMMA
TINKERING ZONE – MAKER SPACE
Per bambini da 8 anni e adulti
Ogni giorno dalle ore 11 alle 13 e dalle 14 alle 18 | attività a ciclo continuo e senza prenotazione con ingresso libero fino a esaurimento posti
Disegni di luce
Da lunedì 26 a sabato 31 dicembre
Fai un disegno digitale usando la luce. Costruisci il tuo pennello luminoso, sperimenta colori, scie e traiettorie e crea immagini sorprendenti. Con una macchina fotografica, un po’ di buio e di pratica prova a creare un disegno usando la luce al posto di matite e pastelli.
Nell’ambito del progetto “Tinkering EU: Contemporary Education for Innovators of Tomorrow”
Light play di Natale
Dal 2 al 5 gennaio
Costruisci una scatola luminosa per raccontare una storia di Natale, fatta di luce e ombre. Sperimenta la luce utilizzando una varietà di materiali semplici e tante sorgenti luminose. Gioca con ombre, trasparenza, translucenza e riflessi, per costruire il tuo “vocabolario luminoso”.
Circuiti di carta
Dal 6 all’8 gennaio
Vuoi mandare un messaggio che ti illumina per augurare buon anno a qualcuno di speciale? Ti servono led, batterie, nastro di rame, fogli di carta colorati e qualcosa da dire o raccontare. Puoi far accendere e spegnere la luce su un biglietto di auguri speciale che si anima appena lo apri.

PER I PIÙ PICCOLI
Attività su prenotazione il giorno stesso alla biglietteria
Ogni giorno sono previste attività specifiche per i bambini da 3 a 6 anni in cui scoprire il magico mondo delle bolle di sapone nell’i.lab Bolle di sapone, divertirsi con api robotiche, costruire meccanismi musicali, giocare con la matematica nell’i.lab Area dei piccoli e partire per un’avventura nello Spazio nella visita guidata Con il naso all’insù (da 4 anni). 

ALTRE ATTIVITÀ
Attività su prenotazione il giorno stesso alla biglietteria
Tutti i giorni il programma si arricchisce di altre attività per adulti e bambini, tra laboratori interattivi aperti a rotazione e visite guidate all’Area Spazio, ai Trasporti e alla Galleria Leonardo da Vinci.
Nell’i.lab Leonardo (27, 28 dicembre, 3, 5, 6, 7, 8 gennaio) si costruiscono strutture portanti per scoprire a cosa servono gli archi, si realizza un affresco e si scrive come nel Rinascimento, si scolpisce un particolare del Duomo di Milano e si toccano con mano i grandi modelli delle macchine di Leonardo.
Nell’i.lab Alimentazione (27 dicembre, 7, 8 gennaio) si crea il proprio cibo del futuro, si sperimenta come si prepara il gelato, si scoprono le differenze tra le acque e cosa succede quando beviamo.
Nell’i.lab Biotecnologie (30, 31 dicembre, 2, 5, 6 gennaio) si confrontano gli organismi al microscopio, si esplora il mondo delle biotecnologie, si osserva di cosa è fatto il compost e come si trasformano i rifiuti in terreno fertile, si sperimenta perché il pane lievita e l’aceto fermenta.
Nell’i.lab Genetica (28, 29 dicembre, 3, 4 gennaio) si gioca con fiori, frutti e semi per conoscere quanta biodiversità c’è tra le piante, si scopre quante impronte lasciamo, cosa ci identifica e cosa ci accomuna, si osserva di cosa hanno bisogno le piante per vivere, si porta a casa il proprio DNA.
Nell’i.lab Chimica (27, 28, 29, 30, 31 dicembre) si conoscono le proprietà delle sostanze, si ricostruisce la pila di Alessandro Volta, si sperimenta quanto ossigeno c’è nell’aria e quanto pesa l’anidride carbonica.
Nell’i.lab Materiali (30 dicembre) si osserva cosa succede quando un materiale è investito da un suono, si scalda o si raffredda e lo si osserva con la termocamera.
Nell’i.lab Energia e Ambiente (26, 29 dicembre, 4 gennaio) si costruiscono un forno solare e piccoli dispositivi per sfruttare le fonti rinnovabili, si scopre come trasferire, accumulare e mettere in rete l’energia.

Ogni giorno inoltre, con un biglietto aggiuntivo, sono in programma visite guidate all’interno del Sottomarino Toti.

MOSTRA TEMPORANEA
I mondi di Primo Levi. Una strenua chiarezza
Fino al 19 febbraio 2017
La mostra percorre la pluralità di esperienze e di interessi che hanno caratterizzato la vita e l’opera dello scrittore torinese: dalla formazione scientifica alla deportazione, dalla chimica come mestiere al mestiere di scrivere.
Mosso dalla volontà di raccontare con “strenua chiarezza” le esperienze e le riflessioni che hanno animato il suo percorso di vita, Primo Levi offre nelle sue pagine storie straordinarie ai lettori di tutto il mondo. Sono proprio le sue parole ad accompagnare i visitatori della mostra, riprese dalle pagine diSe questo è un uomo, I sommersi e i salvati, La tregua, Il sistema periodico, La chiave a stella e i racconti di fantascienza.
Di questo complesso percorso di vita la mostra intende proporre un quadro ricco e articolato, attraverso immagini private e professionali per lo più inedite, interviste video, citazioni dalle opere.
La mostra è realizzata dal Centro Internazionale di Studi Primo Levi e presentata dal Museo, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. L’esposizione è resa possibile da Material ConneXion Italia con il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano; in collaborazione con Associazione Figli della Shoah e Memoriale della Shoah di Milano.

Tutte le attività del Museo sono incluse nel biglietto d’ingresso, ad eccezione dei campus giornalieri “Una giornata al Museo”, della visita guidata al sottomarino S-506 Enrico Toti e dell’esperienza a bordo del simulatore virtuale di volo in elicottero.
Il programma dettagliato e aggiornato di tutte le attività (mostre temporanee, visite guidate, laboratori interattivi) sarà disponibile all’indirizzo http://www.museoscienza.org/attivita

PER I REGALI DI NATALE PIU’ ORIGINALI
MUST Shop
martedì – domenica 10.00 – 19.00
aperto anche lunedì 19, sabato 24, lunedì 26 dicembre e lunedì 2 gennaio
Il Museum concept store che si trova all’uscita del Museo, in via Olona 6, è un luogo aperto alla città dove trovano spazio idee innovative e proposte originali legate a scienza e tecnologia. Racconta l’identità del Museo e si inserisce nel suo percorso di visita arricchendone e completandone l’esperienza. In vendita in esclusiva nel MUST Shop le tre linee di merchandising progettate e realizzate dallo staff creativo del Museo: quelle ispirate al sottomarino Toti, a Leonardo da Vinci e quella corporate Museo.
www.mustshop.it | shop@museoscienza.it | 02 48555340
Membership card
Sono in vendita presso la biglietteria del Museo tre tipologie di card pensate per vivere il Museo ed essere coinvolti nelle numerose iniziative e attività proposte. Danno diritto all’ingresso gratuito e illimitato rispettivamente per 1, 3 e 5 persone oltre alla priority lane e allo sconto del 10% su MUST shop, sottomarino Toti, simulatore di volo, feste di compleanno e campus.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.