Smog, valori superiori al limite in gran parte della Lombardia

599

Restano alti i valori di PM10 registrati dalle centraline della rete di monitoraggio della qualità dell’aria di ARPALombardia. Anche ieri il limite dei  50 microgrammi per metro cubo è stato superato in gran parte della pianura lombarda. La prima soglia di attivazione del protocollo che prevede la limitazione alla circolazione per alcuni veicoli, risulta superata per 12 giorni consecutivi nella provincia di Brescia, per 11 in quella di Cremona, 9 nelle province di Bergamo, Lodi, Milano, Monza e Brianza, Pavia. Anche a Mantova ieri è stata superata tale soglia, mentre a Como, Lecco e Varese la concentrazione media provinciale è rimasta sotto i 50 µg/m3. La seconda soglia di applicazione del Protocollo, riferita a 70 µg/m3,  è stata superata per 8 giorni consecutivi in Provincia di Monza e Brianza, 3 nella provincia di Bergamo e 1 in quella di Pavia. Le concentrazioni di PM10 più alte rilevate dalle stazioni situate nei capoluoghi lombardi sono, invece, le seguenti:

BG        82

BS         73

CO        51

CR         83

LC         41

LO         68

MI         71

MB        76

MN       60

PV         72

SO         55

VA         42

In queste ore parte della nostra Penisola è interessata da correnti da Nord in quota associate al transito dal Nord all’Est Europa di una fredda struttura depressionaria. Oggi nei bassi strati è presente debole ventilazione da Ovest-Nordovest, in rotazione domani da Est a partire dal Mantovano. In montagna venti moderati dai quadranti settentrionali, localmente anche carattere di Foehn, in attenuazione dalla serata. Secondo le previsioni del Servizio meteorologico regionale di ARPA, da domani è in espansione una nuova area anticiclonica sull’Europa occidentale. Sulla nostra regione torneranno pertanto condizioni stabili: nebbia in pianura, specie nelle ore più fredde; cielo poco nuvoloso o velato in montagna. Per i prossimi giorni sono attese condizioni non favorevoli alla dispersione degli inquinanti.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.