Malpensa, inaugurata la navetta tra i due terminal

643
(Foto Omnimilano)

E’ stato inaugurato il prolungamento ferroviario che, dal prossimo 11 dicembre, collegherà il Terminal 1 dell’aeroporto di Malpensa al Terminal 2: il percorso del nuovo tratto ferroviario è lungo 3,6 km, su cui 146 corse al giorno percorreranno la linea T1-T2 in sei minuti. Da Milano Cadorna il T2 sarà raggiungibile in 43 minuti, da Porta Garibaldi in 47 minuti e dalla Stazione Centrale in 57. Presenti il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, il presidente di Sea, Pietro Modiano, Andrea Gibelli, presidente di Fnm e Cinzia Farisè, amministratrore delegato di Trenord che hanno “simbolicamente” tagliato il nastro tricolore sulla banchina del Terminal. Regione Lombardia ha coperto parte del costo complessivo dell’opera – 115 milioni di euro – con 31 milioni; il budget rimanente è stato coperto dal Ministero delle Infrastrutture (45 milioni), da Sea (16 milioni) e con il cofinanziamento dal parte dell’Unione Europea (23 milioni). L’obiettivo, ricorda l’ad di Trenord Cinzia Farisè, è quello di “conquistare nuovi clienti grazie anche alla presenza di EasyJet a Malpensa, che potrà offrire il treno come prosecuzione del mezzo aereo”.  “Grazie anche a quest’opera inaugurata oggi, Malpensa è uno degli aeroporti più accessibili in Europa e nel mondo, tra infrastrutture autostradali, treni, pullman, e collegamenti con la Svizzera”, ha commentato Pietro Modiano, presidente di Sea.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.