Continua in teatro il viaggio Live di Luca Carboni con quattro appuntamenti speciali che abbracciano tutta Italia da Nord a Sud. Un ritorno sul palco dopo un anno di successi con i singoli del nuovo album “Pop Up”. La prima data nei teatri del Pop Up Tour sarà il 5 dicembre a Milano al Teatro degli Arcimboldi, poi il tour prosegue l’8 a Bologna, il 12 a Roma e il 16 a Bari. Il tour teatrale ricalca il Pop Up Tour con l’aggiunta di arrangiamenti inediti più “intimi”.

La nostra intervista a Luca Carboni:

Commenti FB
Articolo precedenteVegolosi, la frutta secca fa bene, ecco una ricetta
Articolo successivoLieve scossa di terremoto sul Lago d’Iseo
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati