Il Prefetto di Milano, Alessandro Marangoni, nel corso del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica,  riunitosi questa mattina, ha ratificato il piano operativo di impiego del contingente di 150 militari assegnato alla città diMilano che saranno impiegati:

in pattuglie miste per servizi congiunti ad individuati obiettivi presso:  il quartiere Corvetto,   il quartiere San Siro e   la zona   di via Padova,

in pattuglie per servizi di vigilanza fissa a siti ed obiettivi sensibili presso: piazzale Loreto, Darsena, piazza Castello,   Stazione MM Bonola, Via Sammartini,  Stazione Centrale/piazza Duca D’Aosta,

in pattuglie mobili, lungo itinerari prestabiliti, adibite alla sorveglianza   di otto zone: Piazzale  Maciacchini/via Imbonati, Giambellino/Lorenteggio, Lambrate, Rogoredo, Corso Como/piazza Gae Aulenti,        Stadera/Spaventa, Corso Buenos Aires/Porta Venezia, Centro-San Babila/Castello Sforzesco.

Il piano operativo di impiego del contingente di 150 militari assegnato alla città di Milano prevede pattugliamenti, oltre che nelle zone periferiche e semi periferiche,  anche in centro città, più in particolare durante il periodo delle festività natalizie. Il piano complessivo sarà continuamente adeguato in relazione alle necessità e alle esigenze di tutte le zone della città. Il maggior controllo del centro cittadino sarà garantito a partire dal 1° dicembre, in occasione dei tradizionali appuntamenti natalizi, quali gli Oh bej Oh bej, la prima della Scala e i mercatini di Natale

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.