La guardia di finanza ha sequestrato due cassette di sicurezza e un conto corrente riconducibili a Fabrizio Corona, per un ammontare complessivo di 843mila euro. Il sequestro è stato fatto ad Innsbruck, in Austria. I finanzieri, secondo quanto si apprende, sono intervenuti su delega della Direzione distrettuale antimafia di Milano che ha avviato una rogatoria internazionale finalizzata al sequestro delle somme di denaro. I reati ipotizzati sono appropriazione indebita e trasferimento fraudolento di valori.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.