Banche da subito in affanno a Piazza Affari sull’onda lunga del voto negli Stati Uniti con Donald Trump nuovo presidente. Mps lascia l’11,4%, Bpm il 6,48% , Banco Popolare il 6,43%, Bper il 7,43%, Unicredit il 5,78%, Intesa il 4,49%. Mentre il Ftse Mib perde il 3,47% a 16.230 punti.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.