Vi piace la musica elettronica? Vi piace l’uso sconsiderato dei bassi?
Allora al 99% conoscete già la band in oggetto

In caso contrario siamo felici di presentarvi una band di quelle da conoscere in ogni caso. La band austaliana di drum’n’bass è facilmente collocabile insieme ad altri, pochi altri, che hanno elevato l’elettronica ad un genere compositivo completo, fugando il pregiudizio che l’elettronica sia una scappatoia della musica, fatta di loop infiniti e senza variazioni.

Questo gruppo è spesso apprezzato dai rocker, in particolare quelli più pesanti, che ne dovrebbero essere il “nemico naturale”.

Qui sotto alcuni video e tutti le informazioni per andare a godersi una serata piena di artisti che garantiranno parecchie ore di musica a Milano.

Sabato 19 novembre 2016 arrivano al Fabrique gli australiani Pendulum, band formata nel 2002 da Rob Swire, Gareth McGrillen e DJ Paul ‘El hornet’ Harding, nota per le sue produzioni drum’n’bass contaminate prima di tutto dal rock. I Pendulum, accompagnati dall’MC inglese Verse, arrivano a Milano con uno dei loro dj set che in questi ultimi anni sta movimentando festival e club di mezzo mondo.

La band australiana nella sua carriera ha prodotto tre album in studio, uno dal vivo e una serie di singoli che hanno fatto storia, come Propane Nightmares, Watercoulour e The Island, entrati nelle chart inglesi, statunitensi, canadesi e, naturalmente, australiane. Oltre a questi titoli, uno dei loro remix, quello di Voodoo People dei Prodigy, ha contribuito a rendere il loro nome conosciuto ai fan di tutta la musica elettronica. Negli ultimi anni si sono specializzati in dj set esplosivi che vantano la collaborazione di Verse, MC originario di Leeds che contribuisce, con la sua esperienza fatta nella scena drum’n’bass e dubstep inglese, a riscaldare il pubblico.

L’evento è prodotta da Black Elephant, un marchio nato dalla collaborazione tra Machete Productions, Overmind, Wero Eventi, Hellmuzik e Sincronie Milano. Il format prende vita dall’idea di unire tutte queste esperienze per incanalarle in una serata in cui la drum’n’bass resti il ritmo protagonista ma le contaminazioni con hip hop, bass music, reggae, electro e house – generi di riferimento dei vari partner – siano continue. Anche per questo i Pendulum sono stati scelti per inaugurare il primo evento Black Elephant.

Prima del dj set dei Pendulum si esibiranno NUMA CREW feat. Victor Kwality & Ardimann, The Buildzer, Warez + Axos, NOT FOR US, Tommi Spark e altri artisti.

PREVENDITE:
• Acquista su Mailticket: http://www.mailticket.it/evento/8964

► LINE-UP:
Pendulum
NUMA CREW feat. Victor Kwality & Ardimann
The Buildzer
Warez + Axos
NOT FOR US
Tommi Spark
More TBA

Per chiudere una canzone dei Pendulum e una di Devin Townsend (compositore di prog metal) che sono sovrapponibili in una terza canzone

 

L’immagine legata all’articolo è la cover di Immersion. Stupenda grafica per un album incredibile. Che dire, gente da ascoltare…

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.