Spaccio, smantellata una rete tra Milano e Monza

647

I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno arrestato 7 persone tra le province di Milano e Monza, accusate, a vario titolo, di traffico e detenzione illecita di cocaina e hashish. Le indagini, avviate della Compagnia di Seregno dopo il decesso per overdose di un giovane monzese ad agosto dell’anno scorso, hanno permesso di smantellare un’articolata rete di pusher di origine nordafricana, che riforniva le piazze dello spaccio monzese, in particolare i quartieri “San Fruttuoso” e “San Rocco”, e dell’alto milanese. I militari hanno tratto in arresto in flagranza di reato 9 persone e sottoposto a sequestro complessivamente oltre 6 chili di stupefacente e 12 mila euro.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.