Renzi ad Assolombarda, ancora una prateria di cose da fare

642
Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi durante il discorso all'assemblea di Assolombardaa Milano, 10 ottobre 2016. ANSA/ US PALAZZO CHIGI/ TIBERIO BARCHIELLI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Matteo Renzi ha preso la parola questa mattina all’assemblea degli industriali di Assolombarda, al centro congressi Mico in Fiera a Milano, presentando “il consuntivo delle cose fatte che hanno cambiato l’agenda italia” per poi ammettere però che ci sono ancora “praterie di cose da fare”. Alcune – ha annunciato il capo del Governo – saranno nella legge di stabilità come l’Ires al 24% “cioè un punto sotto la Spagna” e un piano per l’industria 4.0 “che rovescia l’approccio tradizionale” togliendo burocrazia. Una parte dei 900 milioni per il fondo di garanzia previsti dalla manovra – ha poi aggiunto Renzi – “sarà anticipata già nel 2016 con un provvedimento d’urgenza”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.