Pisogne, antiquario evade 5 milioni

734

Un antiquario della Valcamonica è riuscito a evadere il fisco per oltre 5 milioni di euro. Gli uomini della tenenza di Pisogne, insospettiti dal tenore di vita elevato dell’uomo, hanno effettuato una serie di controlli incrociati e di accertamenti bancari. L’imponibile non dichiarato, secondo le Fiamme Gialle, è di 5,3 milioni di euro. Il commerciante, 37 anni, è stato denunciato per omessa dichiarazione.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.