MÖTLEY CRÜE: a Novembre il cofanetto d’addio “The End”, il 24 Ottobre al cinema

4289

I MÖTLEY CRÜE pubblicheranno in un cofanetto limited-edition intitolato “The End” il prossimo 25 Novembre su Eleven Seven Music.

Il box a forma di lapide conterrà i seguenti 6 album (i classici degli anni 80 più l’ultimo della loro carriera) in edizione remaster e in formato sia cd che vinile:

* “Too Fast For Love” (1981)

* “Shout At The Devil” (1983)

* “Theatre Of Pain” (1985)

* “Girls, Girls, Girls” (1987)

* “Dr. Feelgood” (1989)

* “Saints Of Los Angeles” (2008)

Non è tutto! Come bonus saranno inclusi inoltre nel cofanetto:

Live DVD & audio CD dell’ultimo storico concerto “The End” dei MÖTLEY CRÜE allo Staples Center di Los Angeles del Capodanno 2015

1 libro commemorativo con copertina rigida

4 litografie fotografiche esclusive e autografate

– 1 set di 4 plettri di Mick Mars

1 pass laminato “The End”

È possibile preordinare la propria copia del box su PledgeMusic.

Costo dell’operazione 156 euro + spese di spedizione.

motley-crue-theendboxset

Sarà disponibile anche il cofanetto “Shout At The Devil Anniversary Bundle” con il live dvd “The End” + l’album “Shout At The Devil” e alcuni gadget a 89 euro + spese di spedizione.

Il documentario sul concerto del gran finale della carriera dei Mötley Crüe (in premiere già lo scorso 14 Giugno negli USA) arriverà lunedì 24 Ottobre 2016 solo per una notte anche nelle sale cinematografiche d’Europa (Italia compresa) e anche Sud America, Giappone e Australia: lo storico concerto d’addio del 31 Dicembre 2015 e la sua produzione mozzafiato (pyro, il basso spara-fuoco di Nikki, la batteria rollercoaster “Crüecifly” di Tommy e migliaia di palloncini colorati tra le varie sorprese) è il testamento definitivo di una carriera gloriosa e senza freni, con tanto di immagini esclusive dal backstage e una scaletta di classici che si chiude ad effetto in un bis da lacrimuccia sulle note emozionanti di “Home Sweet Home”. Un autentico must per ogni fan dei Mötley Crüe, l’ultima notte vissuta da questi quattro ragazzacci come band, e a pochi metri dal Sunset Strip dove tutto ebbe inizio. Non tutti i fans però hanno potuto assistere a quello che è stato a tutti gli effetti un evento, da qui la scelta del gruppo di pubblicare il documentario, con tanto di parti bonus.

Per tutti i fans europei, “The End” sarà disponibile in un numero limitato di cinema (circuito UCI) per una sola notte il 24 Ottobre 2016. Biglietti in vendita ora a 12 euro su:

https://www.ucicinemas.it/film/2016/motley-crue-the-end/

motley-crue-the-end-locandina-3

“Mötley Crüe: The End” è una produzione Live Alliance / Eagle Rock Entertainment, con la regia di Christian Lamb per il live e di Jeff Tremaine, (quello della serie “Jackass”) per il documentario dietro le quinte.

Il “Final Tour” dei MÖTLEY CRÜE venne annunciato in una pomposa e volutamente macabra conferenza stampa via streaming in diretta mondiale nel Gennaio 2014 con tanto di attestato ufficiale siglato da Vince, Nikki, Tommy e Mick, impegnatisi di fronte al mondo “per contratto” a non cedere mai alla tentazione delle reunion!

motley-crue-farewell

Da allora 164 concerti in 5 continenti, con un incasso lordo record di $100 milioni di dollari e il 14 Ottobre 2016 la band pubblicherà il doppio album “Greatest Hits” definitivo in formato vinile.

Pare che dal 1 Gennaio 2016 Tommy Lee e Nikki Sixx non si parlino più, ma questa è tutta un’altra storia… Ha dichiarato Tommy a Rolling Stone USA: “Siamo sempre stati una band atipica e ne siamo fieri… Tutto risulta ancora più strano dopo l’ultimo concerto d’addio e il successivo mega party nel backstage dello scorso Capodanno. La festa è finita, gli amici se ne sono andati alla spicciolata, come succedeva d’abitudine… solo che, ora che ci penso, noi quattro non ci siamo nemmeno salutati… Mi sono detto ‘what the fuck?!’ Ok, non è un segreto, da anni ormai ci incontravamo praticamente solo sul palco… Le cose cambiano, ognuno ha la propria vita, ma cazzo, quello era il nostro ultimo concerto!!! Non solo, Nikki non mi segue più su Twitter praticamente dal 1 Gennaio e non prende più le mie telefonate. Che senso ha!? Un abbraccio non si nega neanche alla tua ex moglie dopo il peggiore dei divorzi, e noi tutti ne abbiamo una certa esperienza… Comunque questo non intaccherà i bei ricordi che porto nel cuore e la sensazione di grande soddisfazione che nutro nell’essere riuscito a cambiare la mia vita e quella di tutti i fans che ci hanno amati fino all’ultimo. Mi rende immensamente felice anche che abbiamo deciso di chiudere in bellezza, prima che anche questo potesse trasformarsi in un triste carrozzone di inguaribili nostalgici del rock…”.

All Bad Things Must Come To An End…

motley-crue-the-end-2

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.