Non si è costituito, come inizialmente era stato comunicato, ma è stato rintracciato dai carabinieri il pirata della strada che mercoledì sera a Varese ha travolto e ucciso Giada Molinaro, 17 anni, mentre attraversava la strada. E’ un giovane di 24 anni che vive a Sesto Calende. Il ragazzo è accusato di omicidio stradale. E’ stato individuato dai carabinieri della compagnia di Gallarate che hanno effettuato le indagini. La sua auto, col fanalino rotto, è stata trovata in una carrozzeria. Il titolare dell’officina, quando i militari si sono presentati da lui, avrebbe riferito che giovedì mattina il giovane si era presentato dicendo di aver danneggiato la macchina perché aveva investito un cinghiale.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.