Tenta furto di iPhone, preso in Centrale

758

Un cubano di 21 anni, irregolare, è stato arrestato alla stazione Centrale di Milano per il tentato furto di 9 iPhone. Il giovane era stato sorpreso da una commessa mentre usciva dalla porta del magazzino con uno zainetto sulle spalle. L’intervento di due uomini aveva permesso di bloccare il ragazzo. Proprio in quel momento sono intervenuti due agenti della Polfer che avevano notato l’agitazione all’interno del punto vendita. Nello zainetto, oltre ai telefoni – per un valore complessivo di circa 6mila euro – c’era anche una grande calamita avvolta in un calzino utilizzata per sbloccare i dispositivi antitaccheggio. E’ successo domenica ma la notizia è stata diffusa oggi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.