Salute, Gallera: più attenzione alla cronicità

724
L'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera in visita all'ospedale di Cuasso al Monte

“Ho chiesto a dirigenti amministrativi, tecnici e personale medico, piu’ incisivita’; uno sforzo maggiore, affinche’ gia’ nei prossimi mesi non solo si intensifichi quel passaggio dalla cura al prendersi cura, anima della riforma, ma
che soprattutto possa essere percepito concretamente dai cittadini”. Cosi’ l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera al termine delle visite compiute nella giornata odierna, agli ospedali di Busto Arsizio, Gallarate, Varese, Cuasso al Monte e Luino, dove ha incontrato anche il collegio dei direttori di Ats Insubria, e Asst Valle Olona, Sette Laghi e Lariano,
“E’ stata un’esperienza positiva e importante – ha sottolineato – che mi ha consentito di toccare con mano l’eccellenza sanitaria lombarda realizzata da personale di grande professionalita’ e competenza, animato da grande passione e sensibilita’. La visita di oggi – ha precisato l’assessore -, come tutte quelle che sto compiendo sul territorio, da quando ho assunto la delega alla sanita’, aveva pero’ un obiettivo importante oltre a quello di prendere un primo contatto con le diverse realta’”. “La mia priorita’ e quella di Regione Lombardia – ha concluso Gallera – e’ infatti quella di confrontarmi con i dirigenti delle Ats, delle Asst e tutto il personale medico delle strutture ospedaliere, per conoscere criticita’ e aspetti su cui intervenire per un’ottimizzazione dei servizi, ai fini di una concreta applicazione della nuova riforma sanitaria. Siamo di fronte a una svolta epocale del sistema socio-sanitario, un vero cambio culturale e strutturale che va affrontato con grande pragmatismo”. (Lnews)

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.