Esplosione via Brioschi, perizia psichiatrica per Pellicanò

1014

Due mesi di tempo per la perizia psichiatrica su Giuseppe Pellicanò, l’uomo accusato di aver provocato l’esplosione della palazzina di via Brioschi a Milano. Nell’esplosione dell’appartamento, nella notte tra l’11 e il 12 giugno, erano morti la moglie dell’uomo e due giovani vicini di casa. Le due figlie di Pellicanò erano rimaste ustionate. Il gip ha ordinato la perizia psichiatrica per Pellicanò e le conclusioni dovranno essere depositate entro 60 giorni, salvo proroghe. Da stabilire se quella notte il pubblicitario aveva o meno la facoltà di intendere e di volere. Pellicanò si trova nel carcere di San Vittore ed è sottoposto a terapia farmacologica.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.