Omicidio Seriate, spunta un misterioso stalker

842

A Seriate (Bg) proseguono le indagini sul delitto di Gianna del Gaudio, la professoressa in pensione assassinata nella villetta di famiglia a fine agosto. Per ora l’unico indagato – come atto dovuto essendo l’unico testimone – è il marito della donna. Intanto – come scrive l’Eco di Bergamo di oggi – spunta un misterioso stalker. Ne parla la nuora della vittima che riferisce di un uomo incappucciato che di notte molestava al citofono la donna. Qualcuno che, negli ultimi due mesi, suonava nel cuore della notte al citifono della villetta dove abitano Paolo e Elena Tizzani, figlio e nuora di Gianna Del Gaudio. Le due case sono a poca distanza l’una dall’altra. Secondo la testimonianza il misterioso molestatore agiva di notte durante i turni di lavoro di Paolo, quando a casa c’era solo la moglie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.