21 indagati per  “traffico” internazionale di migranti a Como. Si tratta di persone di varia nazionalità, soprattutto siriani, ma anche algerini, tunisini, egizianie libanesi, residenti a Como e provincia, ritenuti  responsabili di illegale agevolazione dell’ immigrazione clandestina di  extracomunitari.

Il gruppo, secondo quanto comunicato dalle forze dell’ordine,  operando in diversi Paesi europei, avrebbe  organizzato il trasferimento di centinaia di migranti, soprattutto di nazionalità siriana, attraverso Ungheria, Germania e Austria.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.