Spaccio tra Italia e Svizzera, nove arresti a Varese

916

La Guardia di Finanza di Varese e di Luino ha smantellato un’organizzazione di spaccio di stupefacenti attiva in Italia e all’estero. Nove le persone arrestate, 14 quelle denunciate. I militari hanno sequestrato 3,5 kg di cocaina, 2,3 kg di marijuana, 500 pastiglie di ecstasy, 4 autovetture e una pistola Beretta. Il gruppo aveva la sua base logistica a Varese e vendeva stupefacenti in Lombardia, Veneto, Piemonte, in alcune località del centro Italia e in Svizzera. Individuato anche un latitante quarantenne, arrestato in Svizzera in collaborazione con la polizia locale. L’uomo si era costruito un vero e proprio bunker.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.