La caserma Montello di Milano sarà pronta per ospitare migranti tra 2-3 mesi. Lo ha spiegato il sindaco Giuseppe Sala questa mattina, al termine dell’incontro col prefetto Alessandro Marangoni. “Il prefetto mi ha rassicurato che il progetto è sostenibile e sul fatto che si può fare in un tempo sufficientemente rapido ad approntarla, due o tre mesi” ha detto il sindaco.  Non si sa ancora quanti migranti saranno ospitati nella caserma, ma questa “è una soluzione che permette di non avere la preoccupazione mese per mese e addirittura settimana per settimana”, di dove ospitare i migranti in arrivo. Per la gestione e l’accoglienza  serve “una soluzione strutturale. Non si può pensare solo all’emergenza. La soluzione della caserma Montello lo è ed è quello che stavamo cercando ha spiegato Sala. “Il campo base di Expo era stato pensato per attività della protezione civile: nel momento in cui abbiamo la certezza definitiva che la caserma funziona possiamo tornare sull’ipotesi di usarlo per attività della protezione civile”. ha aggiunto il sindaco. “Sul campo base é stato fatto un investimento significativo – ha detto Sala al termine di un incontro con il prefetto – gli spazi sono adeguati, credo che la cosa più sbagliata sia smontare tutto perché si rischia di buttare via dei soldi”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.