I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Donato Milanese, hanno dato esecuzione nelle province di Milano, Lodi e Pavia, ad un’ordinanza di applicazione di misure cautelari dell’obbligo di dimora emessa dal G.I.P. del Tribunale di Lodi, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 7 persone, ritenute responsabili di furto aggravato, ricettazione e riciclaggio di moto di grossa cilindrata e di pezzi di ricambio.

Il gruppo criminale composto da italiani con età compresa tra i 39 e 53 anni, tutti già noti alla Giustizia per reati contro il patrimonio, operava nell’area metropolitana di Milano ed in altre provincie lombarde, piemontesi ed emiliane.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.