Antonio Manno, 21 anni, ricercato con l’accusa di tentato omicidio, si è costituito. Il giovane, accusato di aver  ridotto in fin di vita , a colpi di fucile a canne mozze,  Andrea Giacalone, 25 anni, a Cantù giovedì scorso, si è presentato ieri sera nel carcere milanese di Opera. Era ricercato anche in Calabria e in Svizzera. La lite era scoppiata per motivi sentimentali. Le condizioni del ferito sono stabili, ma resta in pericolo di vita.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.