Migranti Como, Regione apre presidio sanitario

958

“D’intesa con le forze dell’ordine, le organizzazioni di volontariato, la Croce Rossa italiana e l’Ordine di medici di Como, Regione Lombardia ha predisposto la presenza di un presidio sanitario mobile al fine di offrire il sostegno ai numerosi immigrati non richiedenti asilo che dallo scorso mese di luglio stazionano presso la stazione di Como San Giovanni”.
Lo ha dichiarato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera a seguito dell’incontro che si e’ tenuto presso la prefettura di Como, questa mattina, tra il Prefetto Bruno Corda, il direttore generale di ATS Insubria Paola Lattuada e il direttore generale di ASST Lariana Marco Onofri, per proseguire
l’attivita’ di sostegno nei confronti dei cittadini stranieri che si stanno raccogliendo in queste settimane a Como.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.